Curare i capelli al mare è fondamentale poiché causa salsedine, cloro, caldo intenso, vento o sabbia sono esposti a maggior stress. Per limitare i danni ed evitare di ritrovarvi al rientro con una chioma stopposa, secca e sciupata, ecco 5 consigli per prenderti cura al meglio dei tuoi capelli al mare, con qualche attenzione particolare e qualche coccola in più.

1. Proteggi i capelli con una barriera fisica

Per combattere la disidratazione causata dai raggi UV, la soluzione migliore è ricorrere a una protezione fisica, come un maxi cappello o un foulard colorato. Il vantaggio in più? In spiaggia sarai super stilosa e tutti ti notereanno.

2. Applica un prodotto protettivo contro i raggi UV

Per preservare i capelli dai danni solari assicurando loro una protezione efficace, prima dell’esposizione al sole, non dimenticare di vaporizzare sui capelli uno spray protettivo ad hoc, ad azione condizionante, schermante e con un leggero fattore di protezione solare.

3. Lava i capelli con acqua dolce dopo il bagno

La salsedine inaridisce i capelli e li rende crespi simili alla stoppa. Lavali con cura dopo ogni bagno, scegliendo uno shampoo super delicato per non stressarli ulteriormente.

4. Lascia a casa phon e piastra

In estate i capelli sono già sottoposti a molti fattori di stress! Evita di aggiungere ulteriori danni con un calore eccessivo e lasciali liberi di asciugare naturalmente.

5. Alla sera applica una maschera idratante

Dopo una giornata passata in spiaggia, la sera è il momento giusto per regalarsi una coccola in più. Applica una maschera super idratante per rimettere in sesto i capelli in tempi record.